Castello di Bratislava

Il castello di Bratislava (Hrad) si trova sulla collina della città vecchia ed è il simbolo della capitale slovacca. Costruito nel X secolo dove già i celti fondarono una prima fortezza che delimitava il Limes Romanus, l’imponente castello dalle quattro torri angolari ha subito alcuni importanti restauri fino ad assumere l’attuale stile rinascimentale. Oggi il castello ospita le collezioni del Museo Nazionale Slovacco.

Dalla sua posizione dominante, la fortezza si impone sullo skyline di Bratislava da 85 metri di altezza, si gode di un magnifico panorama sul fiume Danubio e, durante una giornata serena, è possibile scorgere anche Vienna e alcune città dell’Ungheria.

Distrutto da un disastroso incendio nel 1811, dopo 140 anni di abbandono il restauro ha influito sulle casse dello Stato per 126 milioni di euro solo per ciò che riguarda il suo guscio esterno.

Nelle sale del Museo di Storia e del Museo Nazionale sono esposti 3 mila 500 tra dipinti, statue e stampe di artisti nazionali e stranieri raggruppate per temi: l’arte religiosa in una stanza, la pittura e ritratti di regalità, come Maria Teresa e Maria Antonietta, in un’altra, ritratti, sculture, pezzi d’arte moderna, cristalleria, argenteria, mobili intagliati in legno, orologi, armi, elmi e armature.

Chiuso il lunedì, per raggiungere il castello dalla città vecchia prendete il sottopassaggio dalla Chiesa di San Martino e proseguite lungo la strada in salita.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Castello di Bratislava?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Castello di Bratislava
Mostrami i prezzi