Slavin

Slavin è il luogo della memoria di Bratislava dichiarato nel 1962 monumento culturale nazionale. Questo sito commemorativo è un cimitero a forma di accampamento militare dove si trovano le tombe di 6845 soldati sovietici dell’Armata Rossa morti durante la lotta per liberare Bratislava dell’aprile del 1945. Terminato nel 1960 su progetto dell’architetto Svetlik, presenta un elemento centrale, sorretto da un colonnato, che domina tutto il cimitero. Sul rivestimento di marmo si trova una lastra di bronzo decorata a rilievo dove sono raffigurate le lotte della seconda guerra mondiale oltre ai nomi delle città slovacche liberate tra il 1944 e il 1945.

L’obelisco centrale si innalza per 39 metri e alla sommità si trova una statua della Vittoria impersonata da un militare sovietico con in mano una bandiera alta 11 metri. Il Slavin è circondato da un parco composto da alberi importati dall’ex Unione Sovietica. Da questa collina che domina il castello di Bratislava è possibile avere una bellissima vista sulla città.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Slavin?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Slavin
Mostrami i prezzi